Cossignano e i luoghi dello sport

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SportCOSSIGNANO – Le valutazioni dell’Unione Europea vedono l’Italia come uno dei Paesi con il maggior numero di persone sedentarie, da cui derivano numerose problematiche provocate dalla mancanza di attività fisico-sportiva. La scomparsa di luoghi storici di aggregazione giovanile, quali spazi all’aperto, cortili e campetti, ha determinato una involuzione della motricità; inoltre, i nuovi stili di vita hanno modificato i bisogni della popolazione soprattutto in funzione delle evidenti emergenze di carattere sociale, economico e sanitario.

Cossignano e i luoghi dello sport volte ad aumentare il benessere psico-fisico individuale e della collettività, a contrastare la sedentarietà e l’emarginazione sociale, per creare opportune forme di aggregazione, di socializzazione ed inclusione.

Il Comitato regionale Marche del CONI ha promosso, pertanto, una progettualità sperimentale di promozione della pratica sportiva denominata “I luoghi dello sport” al fine di incrementare il benessere psico-fisico individuale e di favorire uno stile di vita sano, in favore di due piccoli Comuni della Marche, tra questi Cossignano, dove saranno realizzate varie azioni che prevedono il coinvolgimento di varie fasce di età. In particolare è prevista una azione destinata agli alunni della scuola primaria, con attività di orienteering e di pratiche ludico-motorie, una iniziativa di attività motoria per gli adulti, oltre ad una serie di incontri itineranti “Passeggiando qua e là… in mezzo alle nostre bellezze”.

L’inserimento del Comune di Cossignano nel progetto regionale del Coni ha permesso anche, attraverso un contributo appositamente erogato, il ripristino di tutta la segnaletica e dell’attrezzatura ludico-ginnica del Percorso Natura, situato nell’area verde degli impianti sportivi di Cossignano.

Tutta l’iniziativa sarà presentata a Cossignano, nella Sala delle Culture, domenica 19 aprile 2015 alle ore 16.30 in un incontro pubblico al quale parteciperà il Presidente regionale del Coni Fabio Sturani, il Sindaco Roberto De Angelis, oltre le altre istituzioni e le associazioni locali, con le relazioni di Armando De Vincentis, Maestro dello Sport e Delegato Coni il quale approfondirà il tema “Lo sport: come, quando e perché” e di Domenico Chiovini che si soffermerà su “L’attività motoria nell’età evolutiva. I luoghi dello sport a Cossignano”.

A tutti i bambini della Scuola primaria di Cossignano che parteciperanno all’incontro verrà donata una maglietta del Coni, che sarà utilizzata durante le lezioni di Orienteering e ludico-motorie che i maestri sportivi svolgeranno a scuola nei mesi di maggio e giugno 2015.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *