Singing, un altro successo da tutto esaurito per “La terra del Branco – Simba, l’alba di un nuovo regno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

sing

GROTTAMMARE – Sabato 11 e Domenica 12 Aprile, presso il teatro delle Energie in Grottammare, è andato in scena la nuova produzione firmata “Singing”.

La compagnia amatoriale, che già aveva conquistato il pubblico con il precedente spettacolo “La favola di Belle”, questa volta è riuscita a superare le aspettative dei presenti in sala. A detta di molti “La terra del Branco – Simba, l’alba di un nuovo regno”, è risultato essere una rappresentazione d’alto livello.

Liberamente ispirato al musical di Broadway “The Lion King”, lo spettacolo ha regalato divertimento ed emozioni a tutta la sala piena (si è registrato il sold out in entrambe le date).

Martina Sciarroni, alla sua prima regia, e Tiziana Baldassarri, alla direzione artistica, avvalendosi dell’aiuto di Rosy Antonetti e Tatiana Giacomi per le coreografie, hanno guidato sul palco 31 persone tra attori, coro e corpo di ballo.

La riuscita dell’evento è dovuta però all’intera equipe che ha visto tutti i coinvolti in lavori di: scenografia (diretti da Piermarino Scoccia), costumi (diretti da Clarita Baldoni) e  trucco (Lucrezia Oderici, Silvia Piattoni, Martina Basili).

Sul palco: Gianluca Virgili (SIMBA), Tiziana Baldassarri (NALA), Daniele Odorici (SCAR), Alessandro Concetti (TIMON), Enrico Cava (PUMBAA), Daniele Vittori (MUFASA), Rosamaria Apicella (ZAZU), Clarita Baldoni (RAFIKI), Simona Lo Parco (SHENZI), Stefano Albanesi (BANZAI), Alessandra Virgili (ED), Maria Sofia Ricci (SARABI), Rosy Antonetti, Greta Baldoni, Stefania Cicconi, Elisabetta Massacci, Cristiana Paoletti, Claudia Quartarulli, Maria Sofia Ricci, Alessia Rivosecchi, Lorella Ruggeri, Piermarino Scoccia, Fabiana Spinucci, Orietta Spinucci, Francesco Straccia (CORO), Paola Balestra, Chiara Capocasa, Valeria Capretti, Federica Malizia, Alice Mascaretti, Lara Perazzoli (Corpo di ballo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *