Anteprima XI edizione del Festival Biblico “Custodire il Creato, coltivare l‘Umano”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

biblioteca di spiaggiaRipensare seriamente al rapporto con se stessi, con gli altri e con il mondo.

È questo che invita a fare il tema lanciato per la XI edizione del Festival Biblico “Custodire il Creato, coltivare l‘Umano”, che dal 21 maggio al 2 giugno prenderà il via a Rovigo, Padova, Verona e Trento per terminare, in un lungo fine settimana di grandi eventi, a Vicenza. Tanti gli appuntamenti nella città del Palladio che, oltre a molte novità, come la nascita di ‘Esplorificio, un progetto fatto dai giovani per i giovani, contempla un programma diviso in 5 percorsi: Teologia e spiritualità, Cultura e società, Arte e spettacoli, Scienza e fede e Luoghi e percorsi. Quasi un centinaio gli eventi nella città berica per la rassegna promossa dalla diocesi di Vicenza e Società San Paolo. Per 5 giorni – dal 29 maggio al 2 giugno – piazza Duomo diventerà una sorta di festoso quartier generale del festival. Tra gli ospiti della rassegna il cardinale Angelo Scola, i biblisti Jean Louis Ska, Donatella Scaiola, Massimo Pazzini, Corinne Lanoir, Armand Puig i Tàrrech, Luca Mazzinghi, i teologi Jürgen Moltmann, Richard Bauckham, Paolo Benanti, Giovanni Cesare Pagazzi e Simone Morandini, i sociologi Ilvo Diamanti, Chiara Giaccardi e Mauro Magatti. Un assaggio della rassegna lo si potrà già avere la sera del 20 aprile con la riflessione teologica sul tema del festival a cura di padre Ermes Ronchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *