Spagna “iMisión”, evangelizzare attraverso internet

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SpagnaSPAGNA – Evangelizzare attraverso internet: è l’obiettivo di iMisión, piattaforma integrata creata da cattolici appartenenti a diversi movimenti, congregazioni e famiglie religiose e di tutti gli stati di vita – laici, consacrati e sacerdoti – in Spagna. L’11 aprile iMisión propone in alcune città spagnole – Madrid, Valencia, Málaga, Monzón, Cartagena, Albacete, Barcelona, Ciudad Real y Tenerife – la prima edizione di iParty: si tratta di una iniziativa che vorrebbe “creare un luogo di incontro per condividere esperienze di fede nell’evangelizzazione del continente digitale”. Attraverso vari laboratori sarà dedicato spazio alla formazione dei partecipanti che avranno anche tempo per ascoltare testimonianze e scambiarsi esperienze vissute sul campo. Xiskya Valladares (@xiskya), membro dell’équipe che coordina iMisión, spiega che la prima edizione di iParty sarà un’occasione per “condividere esperienze di evangelizzazione nella rete, ma soprattutto per creare comunità e dare un volto ai ‘iMisioneros’ nelle diverse diocesi. Per questo, è una festa, un incontro e un’occasione unica di unione e fraternità”. I partecipanti potranno assistere “virtualmente” alla conferenza di Isidro Catela, che è stato direttore dell’Ufficio stampa della Conferenza episcopale spagnola fino al dicembre 2014. Catela non solo parlerà di evangelizzazione digitale, ma darà anche chiavi di lettura “per sapere come porre la Chiesa spagnola nella rete”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *