Grottammare all’Expo con i Borghi più belli d’Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SimoneGROTTAMMARE – Grottammare all’Expo Milano 2015 insieme ai Borghi più belli d’Italia. La Città si prepara al grande evento chiamando a raccolta gli operatori turistici per la pubblicazione di un catalogo promozionale. Uno strumento che orienti l’attenzione sull’offerta turistica locale a 360 gradi, paesaggio, servizi e ospitalità, e che per questo motivo richiede la collaborazione tra pubblico e privato.

In occasione dell’Expo Milano 2015 che si terrà dal primo maggio al 31 ottobre, infatti, il Club “I borghi più belli d’Italia  ha previsto la partecipazione mediante uno stand in cui potranno alternarsi i comuni aderenti.

Grottammare sarà accolta nella settimana dal 29 giugno al 5 luglio, insieme ai comuni di Gradara, Macerata Feltria, Mondolfo, Monte Grimano Terme e Treia (mentre nella settimana dal 19 al 25 ottobre, vi saranno Cingoli, Corinaldo, Frontino, Mondavio, Offida). La partecipazione prevede il versamento di una quota di 1300 €.

Secondo le indicazioni del Club, i Comuni devono fornire due foto, possono proiettare video promozionali e distribuire materiale promozionale del comune e brochure di strutture ricettive e di ristorazione del luogo.

La volontà di partecipare e riunire in un catalogo le strutture di accoglienza è stata manifestata anche dagli imprenditori presenti alla recente riunione del Tavolo del Turismo, convocata per illustrare contenuti e potenzialità della proposta da parte del sindaco Enrico Piergallini e del consigliere delegato alla Qualificazione dell’offerta turistica Simone Splendiani.

Il progetto prevede una tiratura di 20-25.000 copie, per un costo di stampa da 40 a 50 centesimi a copia, variabile in base al numero di pagine, oltre alle spese grafiche. Per poter essere realizzato, necessita della compartecipazione dei privati alla spesa e quindi la proposta di scegliere quanto spazio dedicare alla propria struttura. “Tutte le strutture saranno comunque presenti nel catalogo – precisa il consigliere Splendiani – ma ovviamente gli spazi saranno diversi per quelli che decideranno di compartecipare. Sono molto soddisfatto di questa collaborazione perché siamo riusciti attraverso i “Borghi” a realizzare il traguardo di riunire tutte le strutture in un unico catalogo, in concomitanza con la fine del Consorzio turistico. E’, comunque, questo un progetto che non si esaurirà nell’Expo, in quanto costituisce un investimento per il futuro”.

Grottammare è entrata nel club dei Borghi più belli d’Italia nel 2007 e da quell’anno partecipa attivamente alle azioni promosse dal consiglio direttivo del Club a favore dell’insieme dei comuni aderenti: “L’Expo 2015 è un’occasione storica per l’Italia – fa osservare il sindaco Enrico Piergallini – Grottammare non poteva mancare insieme agli altri Borghi più Belli d’Italia. A fronte di un piccolo impegno economico, nella grande vetrina dell’Expo si accenderanno le luci anche sulla nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *