Porchia e Patrignone: Via crucis in notturna e i prossimi appuntamenti comunitari di Montalto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don Lorenzodi Lauretanum

MONTALTO – Il Tempo di Quaresima che va concludendosi ha portato nella Comunità cristiana montaltese una rinnovata attenzione al Mistero della Passione e della Morte del Signore. Il segno del Crocifisso, ora velato di rosso, colore che ci ricorda l’Amore e il dono dello Spirito, come suggerito dalla proposta pastorale diocesana, per richiamarci anche alla Giornata di digiuno e di preghiera in memoria dei Missionari Martiri del 24 marzo, ha assunto infatti in quest’ultimo scorcio dell’itinerario in preparazione alla Pasqua un’attenzione tutta particolare.
L’esercizio comunitario della Via Crucis poi è stato poi proposto nelle ultime due settimane di questo Tempo sacro ai Fedeli di tutte e tre le Parrocchie del Comune sistino in notturna. Venerdì scorso, 20 marzo, lungo le vie dell’abitato di Porchia, partendo e rientrando nella parrocchiale di Santa Lucia, accompagnati dai canti polifonici del Coro, intervallati alla meditazione delle Stazioni della Via Crucis dello scorso anno al Colosseo, preparate per mandato di Papa Francesco, che l’ha presieduta il Venerdì Santo 2014, da Monsignor Bregantini, Arcivescovo di Campobasso – Boiano.
La sera del 27 marzo invece, in comunione con l’ultima Stazione quaresimale presieduta dal nostro Vescovo Carlo a Sant’Egidio alla Vibrata, sarà la volta di Patrignone, con appuntamento presso la chiesa di Santa Maria in Viminato alle ore 21.
Si entrerà insieme nella contemplazione del Mistero della Croce, aiutati dai canti della Corale e dai testi proposti da Missio nazionale, per vivere più efficacemente la proposta diocesana, riflettendo sull’essenziale Ministero della Chiesa di Cristo che è appunto l’annuncio missionario del Vangelo, anche a costo della stessa vita.

Prossimi appuntamenti, che vogliamo ricordare a tutti, sono la Processione con le Palme e le Santa Messa della Passione del Signore di Domenica prossima, 29 marzo, in ciascuna chiesa parrocchiale (alle ore 9:30 a Porchia, con partenza dall’edicola di Santa Caterina; alle ore 11:15 nel capoluogo, con partenza dalla chiesa del Monastero; alle ore 17:30 a Patrignone, con partenza dalla chiesa della Madonna di Reggio). Inoltre Lunedì 30 marzo le Confessioni per tutti in Concattedrale, alle ore 21, e Martedì 31 la “Cena ebraica” nella Ludoteca comunale, alle ore 20:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *