Liceo Scientifico, l’informatica ed il pensiero computazionale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Liceo Scientifico

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In programma per martedì 10 marzo una nuova iniziativa organizzata dal liceo scientifico Rosetti  nell’ambito dell’orientamento in uscita. Protagonista dell’incontro, fissato per le 15 in aula magna, è il professor Paolo Ciancarini che relazionerà su “L’informatica e il pensiero computazionale”. Lo studioso, professore ordinario presso il Dipartimento di Informatica, Scienza ed Ingegneria dell’Università di Bologna, è stato tra i primi a definire e analizzare la classe di modelli computazionali e linguaggi derivati ed attualmente collabora con altre università italiane ed esterne, società ed enti pubblici e privati; è inoltre autore di vari testi. Tra i suoi interessi di ricerca anche quello “per i giochi digitali, specie quelli a informazione parziale, in particolare il Kriegspiel, una versione degli Scacchi in cui i pezzi avversari sono invisibili”  e che “ha bisogno di un arbitro per la trasmissione delle mosse, il che lo colloca nell’ambito dei wargame”. Il gruppo di ricerca del professor Ciancarini ha costruito il programma che ha vinto il campionato del mondo di Kriegspiel nel 2006 e nel 2009. L’appuntamento risulta ancora più importante dal momento che il MIUR ha elaborato il Progetto “Programma il futuro” con il CINI (Consorzio Universitario Nazionale per l’Informatica), volto proprio a promuovere nelle scuole attività di sviluppo del pensiero computazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *