Dal 9 al 18 marzo l’iniziativa “Percorsi di Memoria Storica – Per non Dimenticare”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

partigianiLa Provincia, insieme al Comitato Provincia dell’Anpi, e ai Comuni di Rotella, Acquasanta Terme e Montemonaco, ha organizzato l’iniziativa “Percorsi di Memoria Storica – Per non Dimenticare”, in occasione della ricorrenza di alcuni significativi episodi che hanno segnato la resistenza nel nostro territorio.

La memoria non è solo un dovere etico – dichiara il Presidente della Provincia D’Erasmoma un messaggio importante, soprattutto per le giovani generazioni, con l’auspicio che il passato sia di ammonimento per un futuro di convivenza pacifica tra i popoli“.

La manifestazione inizia lunedì 9 a Rotella con il ricordo del 71° anniversario della battaglia del 9 marzo 1944 contro i nazisti a Rovetino e dell’eccidio del 12 marzo 1944 di Castel di Croce e Monsampietro. Alle ore 10 ci sarà la deposizione delle corone sul monumento ai caduti con l’intervento delle autorità, a cui seguirà alle 10.45 la celebrazione della messa nella chiesa parrocchiale di Castel di Croce in suffragio ai caduti.

Mercoledì 11 verrà ricordato il 71° anniversario della battaglia dell’11 marzo 1944 a Pozza ed Umito di Acquasanta Terme. Il programma della giornata prevede alle ore 10 a Pozza, presso la Sede della Comunanza Agraria, il raduno delle autorità e dei cittadini e la proiezione del cortometraggio “La Marcia della Memoria” contenente la lettura animata dei fatti di Pozza curata dagli alunni e dagli insegnanti dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquasanta Terme. Successivamente, alle 10.30, verrà celebrata la Santa Messa e alle 11.30 si svolgerà il corteo verso il cimitero internazionale partigiano, dove saranno tenute le orazioni ufficiali e la deposizione delle corone d’alloro.

Infine mercoledì 18, a Montemonaco, verrà celebrato il 71° anniversario della battaglia del 18 marzo 1944 avvenuta nel capoluogo e nella frazione Tofe con la celebrazione della messa alle ore 10.30 nella chiesa parrocchiale in suffragio dei caduti. Seguiranno alle 11.15 alla presenza delle autorità, le deposizioni di corone sulla facciata del municipio e sui cippi ricordo all’ingresso del paese e della frazione Tofe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *