RI.U.SO. torrente albula promosso dal club Rotary San Benedetto del Tronto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

rotarySAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è concluso l’iter riguardante il concorso di idee per architetti RI.U.SO. torrente albula promosso dal club Rotary San Benedetto del Tronto Nord in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e del Comune di San Benedetto del Tronto.

Il concorso ha avuto lo scopo di raccogliere e mettere a confronto idee, proposte tecniche e culturali al fine di definire i criteri guida e lo stato della ricerca relativamente alla progettazione secondo criteri di rigenerazione, accessibilità, sostenibilità ed innovazione coniugati con le nuove esigenze di questo spazio urbano.

Sono pervenuti undici progetti provenienti da tutta l’Italia: Caltanisetta, Cesena, Firenze, Vicenza, Roma, Pesaro, P. Sant’Elpidio, Castel Di Lama, Roccafluvione oltre a due progetti di professionisti locali.

Il progetto risultato vincitore è stato quello del gruppo di progettazione guidato dall’Arch. Lorenzo Perini di  FIRENZE , l’altro progetto premiato con rimorso spese è stato quello del gruppo di progettazione guidato dall’Arch. Marco Mattioli di San Benedetto del Tronto.

Domenica 8 marzo alle ore 11,00 presso i locali della Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto, si terrà la premiazione dei due progetti vincitori.  Alla cerimonia interverranno autorità civili, il presidente dell’Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno, il Governatore del Distretto 2090 del Rotary Avv. Marco Bellingacci insieme a tutti i soci del Rotary club San Benedetto Nord.

L’iniziativa testimonia  la volontà di un impegno per approfondire e dare nuovi spunti di riflessione sul pensiero della  città del futuro.

La mostra degli elaborati rimarrà aperta tutti i giorni fino al 18 marzo.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *