Antonio De Signoribus alla rassegna letteraria Marche, terre di Mistero

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Antonio De Signoribus
Antonio De Signoribus

CUPRA MARITTIMA – L’incontro con lo studioso e Scrittore Antonio De Signoribus chiude a Porto Sant’ Elpidio l’importante Rassegna letteraria “Marche, terre di mistero”. Antonio De Signoribus è stato invitato, infatti, a presentare il suo ultimo libro, “Segreti e Storie Popolari delle Marche” .

Riti ancestrali, fiabe popolari, pratiche magiche e strane creature;streghe, demoni ed eventi soprannaturali, sono stati rivisitati da Antonio De Signoribus, in chiave antropologica, psicoanalitica e filosofica,con risultati sorprendenti. Anche alcune interiezioni, del tipo “gne noccia” e “salvo me tocco” svolgevano, in quel denso contesto simbolico, una certa funzione difensiva e protettrice. In particolare colpisce, poi, nel bel libro di De Signoribus, che ha avuto consensi in ogni parte d’Italia, un variegato campionario di difese quella del tatuaggio praticato soprattutto a Loreto, in occasione dei pellegrinaggi, e che consisteva nell’iniettare sotto la pelle mediante un rozzo strumento di legno, con tre aghi legati in cima (picchetta), una sostanza di colore turchino, che lasciava segni indelebili. Oltre i simboli dell’amore, preferiti, specialmente, da amanti e sposi novelli, prevalevano simboli sacri. Il libro dedica,poi, una grande attenzione al mondo della magia e dell’irrazionale, da cui ci si può difendere solo ricorrendo ad elementi naturali.  Una certa attenzione particolare è stata riservata, poi, ai numeri emblematici per il loro simbolismo e alla  iconografia, davvero molto interessante. Insomma, i racconti che propone Antonio  De Signoribus ,nel loro complesso, disegnano una straordinaria cultura marchigiana, che pone richiami anche con le vicine culture di confine. Antonio De Signoribus,è bene ricordarlo, per i suoi studi intensi e profondi, è stato chiamato in importanti Rassegne nazionali e internazionali. Si ricordano: Popsophia, Macerata Racconta, Festival dell’Appennino, Transiti, Accenti diversi, Racconti in musica,
Ottobre piovono libri, Salone internazionale del libro di Torino. L’incontro, organizzato dal Comune di Porto Sant’Elpidio (Fermo), in collaborazione con Scriptorama, si svolgerà, venerdì 6 marzo,alle 21,15, presso la Sala del pianoforte di Villa Murri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *