“24 ore per il Signore” la diocesi risponde all’invito di Papa Francesco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

24 ore con il Signore

DIOCESI – Anche la nostra diocesi risponde all’invito di Papa Francesco “24 ore per il Signore. Dio ricco di misericordia”, iniziativa di preghiera che il 13-14 marzo unirà i fedeli in tutto il mondo in una catena di preghiera.
La celebrazione avrà inizio venerdì 13 marzo alle ore 22.30 presso il Santuario dei Padri Sacramentini e si concluderà il giorno successivo alle ore 18.00.

L’immagine del manifesto dell’iniziativa compare sui siti delle diverse conferenze episcopali, come l’Olanda, la Lettonia o delle diocesi come Lussemburgo, Stoccolma, Amsterdam o Copenaghen.
In alcune diocesi si organizzano iniziative di preghiera, altrove si rilancia semplicemente l’invito del Pontificio Consiglio per la nuova evangelizzazione. “Nella nostra diocesi sarà difficile coprire dappertutto le 24 ore”, scrive in un messaggio il vescovo di Copenaghen, Czeslaw Kozon, “ma incoraggio tutti, nei limiti della fattibilità, ad unirsi alla preghiera di Papa Francesco per qualche tempo.
Questo può accadere, per esempio organizzando una celebrazione, una veglia di adorazione con il Santissimo Sacramento esposto o unendosi singolarmente in preghiera”. In Lussemburgo invece i 24 turni di preghiera che l’ufficio di pastorale ha organizzato in collaborazione con le suore francescane sono già tutti coperti.
Però ci si può sempre aggiungere, iscrivendosi on line, se si desidera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *