I coniugi Rino e Rita Ventriglia saranno ospiti presso il centro famiglia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Centro Famiglia

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito del progetto “Famiglia al centro” promosso dall’associazione Centro Famiglia con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio è previsto un ciclo di incontri formativi con esperti nella consulenza alla coppia. Il primo è con i coniugi Rino e Rita Ventriglia e tratta “Il colloquio con la coppia: metodologie e strategie d’intervento. L’empatia con la coppia”; l’appuntamento è sabato 7 marzo 2015 alle ore 16.30 presso il salone del Palazzo Diocesano in via Pizzi 25 a San Benedetto del Tronto.

Di fronte all’intensificarsi di richieste di sostegno e alla mutazione delle origini del disagio nella coppia e nella famiglia, l’equipe di esperti potrà arricchire il proprio background per un intervento ottimale e all’avanguardia all’utenza, senza perdere di vista l’ispirazione cristiana della consulenza. L’obiettivo dei seminari formativi, infatti, è quello di fornire gli strumenti per facilitare l’alleanza con la coppia, per aumentare la comprensione delle dinamiche disfunzionali e delle risorse in modo da ampliare, nell’ambito degli specifici ruoli, il ventaglio d’aiuto.

Gli altri incontri, che si svolgeranno nel corso del biennio 2015-2016, sono: “Dinamiche manipolative tra i partner: ricatti e giochi psicologici”; “Affettività e sessualità”; “Dentro la separazione: aspetti psicologici delle coppie che vivono la separazione”; “Problematiche educative nella complessità della famiglia oggi”; “La resilienza: le risorse della persona e della coppia”.

L’iniziativa è gratuita ed aperta agli addetti ai lavori – psicologi, consulenti, operatori di associazioni e cooperative, etc… – che abbiano interesse ad approfondire le dinamiche di sostegno alla coppia. Per maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria del Centro Famiglia al numero 0735 595093 o all’indirizzo mail centro-famiglia@virgilio.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *