Cupra Marittima in scena “Testa o Cuore? I sentimenti obbediscono alla ragione o alla passione?”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CupraCUPRA MARITTIMA – Cambio dell’ultimo minuto per la programmazione dell’Inverno Teatrale Cuprense.
Venerdì 27 febbraio infatti al posto della commedia dialettale “Anto’ Mezzudente” è andato in scena “Testa o Cuore? I sentimenti obbediscono alla ragione o alla passione?” dell’Associazione Nuovo Teatro Piceno.  Un progetto che porta lo spettatore a sbirciare dentro al meraviglioso e misterioso mondi fatto di due esseri che si incontrano. Gli attori Gianfranco Fioravanti, Monia Castelletti, Maria Felicità Angelisi, Sabina Gaspari, Carlo Di Lodovico, Stefania Pompili e Salvatore D’Ignazio hanno dato vita a diversi spezzoni tratti da svariate opere che hanno come tema conduttore l’amore: Eslporazioni Armoniche di Coppia di Badi, L’Amore nell’800 di Annichiarico, L’Onore dei Brossarbourg di Courteline, un brano da Ti ho sposato per allegria di Ginzburg, un altro da Il Viaggio di Celestino di Campanile, è il pezzo Pericolosa-mente di De Filippo. Il tutto animato da piacevoli intermezzi musicali a cura del duo Amici della Musica. Serata fuori programma ma davvero piacevole e ben apprezzata dal pubblico presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *