La compagnia Lucaroni di Mogliano (MC) a Commedie Nostre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

L' attrice Laura Bertolacci dei LucaroniNella foto, l’attrice Laura Bertolacci

GROTTAMMARE – La Compagnia Teatrale “G. Lucaroni” nasce a Mogliano nell’estate del 1999, per volontà di un gruppo di amici che hanno in comune la passione per il teatro e la voglia di divertirsi. Studiano e approfondiscono il teatro dialettale, strizzando sempre l’occhio alla comicità che scaturisce dagli spaccati di vita contadina che spesso si trovano a rappresentare. Ciò senza trascurare di dare il giusto risalto ai valori umani e sociali che fanno da sfondo ad una realtà ormai completamente diversa da quella attuale. La compagnia sviluppa la sua attività artistico-culturale su tutto il territorio, intendendo così far conoscere linguaggio, usi, costumi e tradizioni tipici del maceratese.

Sabato 28 Febbraio al Kursaal di Grottammare portano in scena “ Che carogna la Cicogna”, commedia dialettale in due atti.

Lo show ripercorre il lieto evento del matrimonio tra Maria e Valentino, protagonisti della commedia.

“Lu matrimoniu a casa de Mengrè” fu l’evento del paese ed oggi a distanza di quattro anni, vedremo cosa avrà riservato loro il futuro. Siamo ancora nella metà degli anni sessanta e i contrasti familiari che avevano accompagnato il fidanzamento della coppia sono velatamente sopiti, quasi coperti da una coltre di cenere che protegge la felicità dei due sposi, ma che forse nasconde le insidie di un fuocherello mai spento. E si sa, basta poco perché quel fuocherello si riaccenda e diventi un incendio di proporzioni epiche ! La scintilla non tarda ad innescarsi; quattro anni di matrimonio, passati in attesa di un lieto evento che non ne vuole sapere di arrivare sono veramente tanti, sia per la famiglia “Mengrè” che per quella dei “Catirbittu”. Sono tanti anche e soprattutto per il vicinato che, insinuando e spettegolando, alimenta le chiacchiere e le maldicenze sui giovani sposi, avvelenando la vita di Maria e Valentino, e soprattutto quella dei rispettivi genitori, che non accettano più di starsene a guardare in disparte.
Partecipa alle preoccupazioni familiari anche il sempre più “rintronato” nonno Vasì, che nei pochi momenti di lucidità si chiede dove potrà mai essersi fermata la cicogna.

Un appuntamento imperdibile per gli amanti del genere.

Info e prevendita presso Merceria Il Cigno di Grottammare : 3356234568

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *