Collection Atletica Sambenedettese un altro successo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti indoor a Padova, il migliore degli atleti marchigiani è stato John Mark Nalocca che ha sfiorato il podio sui 60 ostacoli. Quarto posto in finale per il Carabiniere cresciuto nella Collection Atletica Sambenedettese, che si esprime due volte sotto il muro degli otto secondi : 7”97 in batteria e poi 7”98 nella prova decisiva, ad appena quattro centesimi dal podio e dal record personale.

A livello giovanile, ottime prestazioni nel week end presso il Palaindoor di Ancona in occasione del Meeting Nazionale Giovanile valido come Coppa Giovani 2015. Gli staffettisti della categoria Ragazzi ( Silvestri, Alesiani, Mozzoni e Mancini ) hanno siglato la migliore prestazione nazionale dell’anno al coperto nella 4 x 200 siglando l’eccellente crono di 1’53”07. Emanuele Mancini, autore di un’esaltante frazione conclusiva nella staffetta,  ha conquistato a livello individuale ben tre argenti ( 9”55 nei 60 ad ostacoli, 1,40 nell’alto ed 8”40 nei 60 metri ) candidandosi alla vittoria della classifica individuale del campionato dei Cinque Cerchi per la stagione all’aperto.

Sempre nella categoria ragazzi, ulteriore miglioramento nel lungo per Filippo Mozzoni che è atterrato a 4,47 giungendo secondo  ( quinto il suo collega orange Lorenzo Alesiani anche lui miglioratosi a 4,16 ) ed eccellente esordio per Jacopo Tomassini che conquista il bronzo nel salto in alto con 1,34.

Nella categoria ragazze pioggia di personal best per Anthea Paganelli nei 200 con 29”62 e 3,68 nel lungo ( migliore salto delle atlete anno 2003 ) , Allegra Leli nei 60 metri con 9”16 che ottiene anche un inatteso bronzo nel peso con la misura di 8,84.

Per i cadetti, quinto posto per Lorenzo Spurio che finalmente sfonda il muro degli 11 metri con il nuovo personale di 11,02 , sesto posto nei  1000 metri di Giorgia Amatucci con 3’27”67 e nei 200 Marco Mancini con 25”31 gara nella quale si distingue anche Lorenzo Corsini con 25”69. Prestazioni che siglano i personal best di tutti gli atleti.

Infine un ottimo terzo posto nella 4 x 200 Cadette ( Giuliani, Pagliarini, Bruno e Prosperi) con 1’ 57”41, crono notevole se si considera l’assenza dell’astro nascente Emma Silvestri a causa di un infortunio.

Appuntamento al prossimo week end con i Campionati Italiani Master ad Ancona e il Campionato Regionale Campestre delle categorie giovanili ad Osimo valevole anche come seconda prova del Campionato di Società che, dopo la prima prova, vede al comando la Collection Atletica Sambenedettese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *