Giovani, collaborazione tra AGESCI e Marina Militare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Scout 2Un protocollo di collaborazione, che ha lo scopo di sviluppare e condividere progetti e iniziative formative ed educative dirette alle giovani generazioni.

Lo hanno siglati, presso il Salone dei Marmi di Palazzo Marina a Roma, l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (Agesci) e la Marina militare hanno firmato. Il documento è stato firmato dall’ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, capo di Stato maggiore della Marina militare, e da Matteo Spanò e Angela Maria Laforgia, presidenti del Comitato nazionale Agesci. Sia pure animati da finalità differenziate, nello sforzo di contribuire alla formazione delle giovani generazioni, la collaborazione fra la Marina e il mondo scout intende promuovere l’ambiente acqua come ambiente educativo per tutti e trasmettere un modello esistenziale basato sui principi dell’etica, della solidarietà, dell’amore per lo sport e per il mare. In particolare, ci si propone l’elaborazione e la realizzazione di attività e progetti di cooperazione; l’organizzazione di eventi culturali attinenti al mare, di manifestazioni a carattere sportivo, di temporanei imbarchi o di uscite in mare, di corsi relativi a carteggio, primo soccorso, cultura-arte marinaresca, meteorologia, astronomia, nautica, canoa-kajak-canottaggio-vela, l’organizzazione di visite guidate alle Unità navali e alle strutture logistiche della Marina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *