Cecé è tornato alla casa del Padre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cesare

DIOCESICesare Cecconi, da tutti conosciuto come Cecé questa notte è tornato alla casa del Padre.
Le nostre più sentite condoglianze a tutta la sua famiglia.
Tutta l’Unitalsi diocesana piange la scomparsa di una persona straordinaria per tutta la nostra diocesi.

Ricordiamo che Cesare è stato il primo disabile barellato a salire su un aereo diretto a Lourdes ed è stato anche il primo ad essere baciato da Papa Francesco dopo la sua elezione al soglio pontificio.

I funerali si terranno martedì 24 febbraio alle ore 15 nella parrocchia di Cristo Re.

La camera ardente invece è stata allestita presso la cappellina delle Suore in Piazza Cristo Re.

In molti ricordano come Cesare sia stato anche un carissimo testimone durante tutta la sua vita.
Ricordiamo quando alla GMG diocesana nel Duomo di Ripatransone gremito di giovani, che si sa come siano esuberanti, sia scesa un religioso silenzio mentre l’accompagnatore di Cesare raccontava la sua storia.
La comunità di Porto D’Ascoli e tutta la nostra diocesi perde una persona importante della comunità Unitalsiana e non solo.
Siamo sicuri che tutte le persone che lo abbiano incontrato siano state toccate nel profondo del cuore.

Bresciani Cecé (960x720)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *