Stazione Unica Appaltante e altri servizi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PROVINCIA – Per i Comuni, le Unioni dei Comuni, gli enti pubblici, le associazioni, i consorzi ed altri soggetti pubblici, la Provincia ha attivato tutta una serie di servizi tra i quali quello collegato alla Stazione Unica Appaltante. Per illustrare vantaggi e modalità di adesione nonché recepire esigenze e suggerimenti, si svolgerà martedì 24 febbraio alle 16.30 un incontro con i sindaci del territorio ed i referenti di altri istituzioni.

Si tratta di un’opportunità davvero importante e di rilevanza strategica – spiega il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmoche valorizza al meglio la funzione di sussidiarietà a favore dei Comuni nell’ambito del nuovo assetto organizzativo ed istituzionale voluto dalla Legge Delrio. L’Ente provinciale metterà, infatti a disposizione strutture operative e personale per gestire le complesse procedure di gara collegate con l’appalto di beni, servizi e forniture con indubbi vantaggi per le amministrazioni aderenti che, con poche risorse e dipendenti si trovano spesso a dover affrontare iter sempre più complessi dal punto di vista tecnico e adempimenti burocratici onerosi. Potranno anche messi a disposizione altre tipologie di servizi avvalendosi delle strutture tecniche amministrative dell’Ente provincia“.

Gli enti che intendono usufruire della Stazione Unica Appaltante Provinciale della Provincia (SUAPAP) e altri servizi – evidenzia il nuovo dirigente del Servizio Contratti e Appalti dott. Eros Nunzio Libettipotranno contare su competenze professionali specifiche nell’ambito dei lavori pubblici e di altri settori specialistici e su un’esperienza e know how ormai consolidato a gestire sia la complessità amministrativa, sia l’entità dei servizi affidati o degli appalti assegnati di significativa rilevanza economica“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *