Don Giorgio: Dobbiamo dare il primato a Dio nella nostra vita

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giulia Dami

GROTTAMMARE – Si é compiuto il primo anno dell’Adorazione Eucaristica Perpetua a Grottammare presso la Chiesa di Sant’Agostino.
Lo abbiamo festeggiato sabato 14 febbraio con la Celebrazione della Santa Messa per ringraziare Dio del Suo immenso Amore, un Amore che ci dona Gesù.
Don Giorgio durante la Celebrazione ha presentato a Dio tutti gli Adoratori con il segno del libro delle firme.
Firme che ogni ora hanno scandito questo anno di presenza silenziosa davanti al Santissimo, in Adorazione.
Don Giorgio ha ricordato il nostro Vescovo Carlo con noi unito spiritualmente, fisicamente a Roma per il Concistoro.
Ha ricordato il Vicario Monsignor Romualdo e il Vescovo emerito Gervasio.
La Santa Messa é stata molto sentita e partecipata. Nonostante la Chiesa fosse gremita, un profondo silenzio ha accompagnato tutta la Celebrazione con il culmine durante il momento della Consacrazione.
Durante l’omelia, Don Giorgio con grande umiltà e incisività ha ribadito  l’importanza di dare il Primato a Dio nella nostra vita senza Il Quale non possiamo fare nulla. nulla!
Di qui l’importanza dell’incontro personale nella preghiera con Lui anche nella propria stanza ma ancora di più davanti all’Eucarestia. L’Eucaristia che é la presenza vera e viva di Gesù con il Suo Corpo ed il Suo Sangue.

Gesù in persona nel grande mistero dell’Eucarestia si lascia trovare, adorare, amare e Lui ci ricolma di ogni grazia da noi immaginabile ma anche da Grazie inimmaginabili.

Che bello! Perché a Lui cosí é piaciuto. Grazie a Dio a cui abbiamo consacrato questo nuovo anno appena iniziato, ponendolo sotto il Manto di Maria Santissima.

Per informazioni.  339_ 2128982 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *