L’associazione Lido Degli Aranci al festival Alberto Sordi di Faenza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Da sinistra il Vice Presidente dell’Associazione Lido Degli Aranci Floriano Tavoletti, Valter Assenti, Gene Gnocchi, il Cav. Tullio Luciani e Angelo Carestia.

GROTTAMMARE – Ancora una volta l’ associazione Lido degli Aranci è protagonista  nel mondo del cabaret italiano.

Lunedi 16 febbraio una delegazione grottammarese, presieduta dal presidente Ciarrocchi, è stata ospite del Premio Alberto Sordi, noto concorso di cabaret faentino giunto alla sua dodicesima edizione.

Il patron Pasquale Di Camillo ha voluto gli amici della perla dell’ adriatico in giuria, al fianco del super ospite Gene Gnocchi ,che ha incantato a suon di risate il pubblico accorso al teatro Masini di Faenza.

La lido degli Aranci ha coinvolto in questa trasferta l’amico cabarettista Angelo Carestia; a lui l’ onore di aprire  ed omaggiare il festival a suon di sketches , testimonial perfetto  della comicità abruzzese marchigiana.

Per la cronaca l’ undicesima edizione del festival , dedicata all’indimenticabile figura dell’ Albertone Nazionale, ha visto consacrare il duo torinese  “Bella Domanda”,   che hanno strappato la promozione a partecipare come concorrenti alle imminenti selezioni di cabaret amoremio  2015.

Un festival amoremio che scalda i motori, forte della riconferma del direttore artistico Enzo Iacchetti, pronto per affrontare al meglio  la sua trentunesima edizione.

Anche quest’anno gli organizzatori hanno deciso di pensare le selezioni come un viaggio itinerante, capace di abbracciare le città italiane che da sempre hanno nella comi toccato diverse città italiane.

Oltre alla partecipazione al festival di Faenza “ Alberto Sordi”e alla kermesse “ Ridan a Bulogna” della città di Bologna, il prossimo 9 Marzo sarà la volta di Roma ospiti del celebre locale “Makkekomico”, grazie alla collaborazione dei comici Stefano Vigilante e Mago Mancini.

Selezioni che si concluderanno come tradizione a Grottammare, nella data di sabato 18 Aprile 2015; appuntamento che vedrà la perla dell’ adriatico essere visitata da numerosi  comici emergenti nazionali speranzosi di ottenere il pass per il mondo professionistico.

Traguardo centrato dalla giovane cabarettista romana Michela Giraud, selezionata proprio lo scorso anno dal festival cabaret amoremio.

Infatti è stata inserita nel cast ufficiale di Colorado Caffè, programma di punta delle reti mediaset, dove avrà occasione di portare in scena il suo talento, già emerso a Grottammare.

On line nel sito del festival cabaret amoremio il bando per l’ edizione 2015.

Un festival che ricordiamo è il più longevo d’Italia, manifestazione record per numero di edizioni considerando  tutti i format televisivi e teatrali svolti dal dopoguerra in Italia legati al mondo della comicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *