Grottammare: “M’illumino di meno” in piazza Fazzini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

luce

Grottammare – Silenzio energetico in piazza Fazzini, domani, venerdì 13 febbraio, dalle 18 alle 21. L’amministrazione comunale risponde così anche quest’anno a “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e la razionalizzazione dei consumi, promossa da oltre dieci anni dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di RadioDue Rai.

Un’azione simbolica, lo spegnimento delle luci di piazza Fazzini, che si affianca da qualche anno al programma di rinnovamento tecnologico (e dunque di risparmio in termini economici e ambientali) riguardante  l’illuminazione pubblica, grazie alla convenzione con Enel Sole.

“Invito tutti i cittadini ad aderire all’iniziativa limitando il più possibile il consumo di energia elettrica”, è l’appello dell’assessore alla Sostenibilità ambientale Daniele Mariani, invitando i cittadini a ricordare le buone pratiche promosse dalla campagna.

Con l’adesione alla Giornata del risparmio energetico, infatti, i Comuni si impegnano anche a diffondere il decalogo di “M’illumino di meno”, dieci regole che possono far parte delle azioni quotidiane quasi senza accorgersene. Eccole:

Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

  1. spegnere le luci quando non servono
  2. spegnere e non lasciare in stand-by gli apparecchi elettronici
  3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
  4. mettere il coperchio sulle pentole quando bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
  5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
  6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lasci passare aria
  7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
  8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
  9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
  10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *