San Benedetto, Presentazione progetto: “Sono/Sano come un pesce”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

conferenza BIT 004 (1)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il progetto, che avrà cadenza settimanale, prenderà il via il 22 giugno e si svilupperà per undici settimane. All’interno dell’offerta turistica per bambini e genitori sono stati individuati tre momenti ben distinti.

1) I BAMBINI E IL MARE – Notte al Polo Museale del Mare

Ogni martedì ore 21:15 si terrà una visita guidata alla scoperta delle bellezze marinare nella suggestiva cornice racchiusa tra il porto di San Benedetto ed il mercato ittico. I più piccoli, accompagnati dai grandi, avranno la possibilità di visitare il polo “Museo del Mare” e al museo ittico dove i visitatori immergersi idealmente nelle profondità del mare adriatico grazie alla sala stereoscopica 3D “IMMERSEA”. Riusciranno così a sentirsi circondati dall’acqua, in un silenzio irreale, in uno spazio pieno di vita e colori, come sospesi, con la sensazione di volare mentre si cerca di esplorare un mondo sommerso, ancora in parte sconosciuto. E, magari, osservare più da vicino la fauna marina, scoprirne i segreti e le curiosità. Il tour si concluderà con un laboratorio creativo.

2) SLOW FOOD FOR KIDS

Grazie alla collaborazione con lo Slow Food di San Benedetto del Tronto-Valdaso, ogni mercoledì verrà realizzato un Laboratorio del Gusto® finalizzato a promuovere un approccio consapevole al cibo e a privilegiare l’analisi sensoriale del cibo buono, pulito e giusto. Con la formula del Laboratorio del Gusto®, si intende aiutare adulti e bambini nel dare consapevolezza e senso critico per scelte alimentari quotidiane che uniscano piacere e responsabilità, accompagnandoli in un percorso di conoscenza dei cibi, della loro origine, delle tecniche di lavorazione, dei produttori. La priorità è l’educazione dei bambini, perché sono coloro che rischiano – più di chiunque altro – di perdere il contatto con la terra, con il mare e con le tradizioni alimentari locali e perché possono giocare un ruolo cruciale nel convincere le proprie famiglie a scegliere cibo locale. Buono, in quanto l’obiettivo primario è quello di rendere gradevole al palato dei più piccoli il pesce dell’Adriatico attraverso sapienti consigli sulla sua cottura e sulle sue proprietà. La bontà organolettica, che sensi educati e allenati sanno riconoscere, è il risultato della competenza di chi produce, della scelta delle materie prime, e di metodi produttivi che non ne alterino la naturalità.

Pulito, perché è importante trasmettere alle nuove generazioni un sentimento di rispetto per l’ambiente

Giusto, perché la giustizia sociale va perseguita attraverso condizioni di lavoro rispettose dell’uomo e dei suoi diritti e che generino un’adeguata gratificazione.

3) LEGNOGIOCANDO IN MARE

A San Benedetto del Tronto il progetto Giocalaluna Estate rappresenta ormai una realtà più che consolidata ed un successo decretato dalla particolare attività del Ludobus Legnogiocando (www.ludobus.org ; www.legnogiocando.it ); dall’estate 2008 all’estate 2014 infatti il Ludobus Legnogiocando è stato seguito da migliaia di persone in tutte le serate estive in cui ha animato il Giardino dei bambini, la rotonda S. d’Acquisto e Viale S. Moretti. Nel corso di questi anni i turisti sono addirittura arrivati a considerare il Ludobus Legnogiocando una peculiarità di S.Benedetto del Tronto. Legnogiocando è una collezione di giochi in legno, ideati e realizzati artigianalmente, in grado di coinvolgere chiunque: bambini, genitori, ragazzi, nonni in qualsiasi posto e in qualsiasi momento. I giochi della collezione Legnogiocando si ispirano alla tradizione ludica italiana ed europea e sono costruiti con legno e materiali poveri.
LEGNOGIOCANDO IN MARE è un modo per arricchire tale offerta. In occasione dell’EXPO 2015 che avrà al centro le tematiche della sana nutrizione e del rispetto dell’ambiente, saranno inserite all’interno della nostra collezione Legnogiocando alcuni giochi a tema legati al mare e al pesce dell’Adriatico.

Relatori BIT 2015:

MARGHERITA SORGE Assessore Cultura Turismo e Politiche Sociali del Comune di San Benedetto del Tronto

ITALO FARNETANI ITALO FARNETANI Pediatra e giornalista, libri tradotti in inglese e spagnolo di cui il più diffuso è “Da zero a tre anni” (Mondadori) collabora con “Corriere della Sera”, “Insieme” e “OK Salute” per cui cura ogni anno il sondaggio tra i pediatri italiani per l’assegnazione delle “Bandiere verdi: le spiagge per famiglie con bambini”

ALESSIA CONSORTI Presidente di Slow Food di San Benedetto del Tronto/Valdaso

MANUEL PUCCI Ideatore e produttore di Giocalaluna®

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *