Interessante incontro con la dottoressa Simona Antolini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cupra Marittimacorpus Domenica 8 febbraio presso la sala consiliare del Municipio di Cupra Marittima l’Archeoclub ha organizzato una conferenza con la docente di Epigrafia Romana dell’Universita di Roma Tor Vergata. La Antolini ha illustrato ai presenti i reperti cuprensi al centro della ricerca che puntava ad arricchire l’opera di  del 1883.

Per l’occasione attraverso delle slide la dottoressa ha mostrato dei frammenti epi grafici, dei fasti consolari, delle iscrizioni funerarie, dei monumenti funerari, delle urne cinerarie a bauletto, un peso iscritto, delle ante fisse con invito all’acquisto, anfore con graffiti commerciali, la famose iscrizione artocria sulla quale si basa la rievocazione storica che da tre anni caratterizza l ‘estate cuprense, il monumento onorario del console del 60 a.c. Lucio Afranio. delle iscrizioni di opere pubbliche, delle iscrizioni funerarie e delle iscrizioni su un intervento idrico della città. Tutto questo materialeè stato donato o segnalato dai cittadini di Cupra. Ha affermato la dottoressa: “Mi auguro che anche le nuove generazioni contribuiscano ad arricchire le ricerche, capendo l’importanza della conservazione dei reperti”.  Gli interessati possono anche visitare il sito www.edr-edr.it, una sorta di museo virtuale dove è possibile visionare, consultare, conoscere nello specifico tutti i materiali contenuti nella ricerca del Mommsen, tra cui anche quelli cuprensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *