Presepe Vivente di Grottammare, convivio con 200 persone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Si è svolta la riunione conviviale dell’associazione Presepe Vivente presso il Parco dei Principi.
Questo ritrovo si svolge a conclusione del Presepe di ogni anno. .
Erano presenti il vescovo Carlo Bresciani, Don Dino Pirri, parroco di San Martino, Don Andrea Spinozzi, parroco della Gran Madre di Dio, Don Guido Coccia e altri sacerdoti amici e collaboratori. Il Vescovo ha elogiato l’aggregazione e il senso di comunità, favorito dal Presepe Vivente, come momento significativamente cristiano, cioè lo stare insieme in semplicità e fraternità. Il sindaco Enrico Piergallini ha rincuorato i figuranti, che con fatica ogni anno partecipano alla sacra Rappresentazione,sfidando il freddo e l’umidità. Il sindaco ha promesso un aiuto, nonostante le difficoltà economiche che stanno attraversando adesso i comuni. Il presidente dell’associazione, Fabrizio Rosati, ha ringraziato i collaboratori, che aiutano a costruire le capanne, le strutture e quant’altro, ponendo l’attenzione su alcune problematiche relative all’organizzazione.
Il proprietario dell’hotel, Filippo Olivieri, ha garantito un’organizzazione eccellente e i partecipanti a questo ritrovo sono stati molto soddisfatti.
Era presente anche il presidente del Grottammare-Calcio, l’ex sindaco Luigi Merli, impossibile citare tutte le autorità presenti.

Susanna Faviani

Giornalista pubblicista dal '98 , ha scritto sul Corriere Adriatico per 10 anni, su l'Osservatore Romano , organo di stampa della Santa Sede per 5 anni e dal 2008 ad oggi scrive su L'Avvenire, quotidiano della CEI. E' Docente di Arte nella scuola secondaria di primo grado di Grottammare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *