Papa Francesco “Proteggete le famiglie da ideologie destabilizzanti”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Papa FrancescoNon conformarsi alla “mentalità di questo mondo”, ma rispondere alle “ideologie che vorrebbero introdurre elementi di destabilizzazione delle famiglia”. È l’invito rivolto dal Papa ai vescovi della Lituania, ai quali ha ricordato che “in questo periodo tutta la Chiesa è impegnata in un cammino di riflessione sulla famiglia, sulla sua bellezza, sul suo valore, e sulle sfide che è chiamata ad affrontare nel nostro tempo”, attraverso una “grande opera di discernimento”, soprattutto nell’ambito della pastorale familiare.
“Anche il vostro Paese, che ormai è entrato a pieno titolo nell’Unione europea – l’analisi del Papa – è esposto all’influsso di ideologie che vorrebbero introdurre elementi di destabilizzazione delle famiglie, frutto di un mal compreso senso della libertà personale”. “Le secolari tradizioni lituane al riguardo vi aiuteranno a rispondere, secondo la ragione e secondo la fede, a tali sfide”, ha assicurato Francesco, raccomandando inoltre ai presuli “una speciale attenzione per le vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata”, tramite “l’educazione alla povertà evangelica e alla gestione dei beni materiali secondo i principi della dottrina sociale della Chiesa”. Infine, la sollecitudine per i poveri: “Bisognosi, disoccupati, malati, abbandonati”.

One thought on “Papa Francesco “Proteggete le famiglie da ideologie destabilizzanti”

  • 3 febbraio 2015 at 10:10
    Permalink

    Signore aiutaci a risvegliare le nostre menti, a riconoscere il bene dal male, il giusto dallo sbagliato.
    Solo quando saremo consapevoli dell’importanza delle scelte quotidiane che tutti noi facciamo, saremo in grado (forse?) di cambiare le scelte sbagliate.
    Ricordiamoci anche delle parole di Papa Francesco sulla “responsabilità sociale del consumatore” e cerchiamo tutti di metterle in pratica.
    Ricordiamoci inoltre di proteggere sempre (e non distruggere) Madre Natura, il rispetto genera rispetto.
    Sensibilizziamoci tutti con il nostro piccolo cambiamento quotidiano, per un mondo migliore.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *