Monteprandone, contributi per il recupero edilizio degli edifici urbani nel centro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

stefano stracci

MONTEPRANDONE – Monteprandone, verranno concessi contributi in conto capitale per la realizzazione dei seguenti interventi per il recupero degli edifici ubicati nel Centro Storico cittadino, quale risulta individuato dall’area perimetrata dal Piano Particolareggiato del Centro Storico:
– Interventi di riqualificazione delle facciate degli edifici quali ad esempio eliminazione di eventuali superfetazioni, ricostruzione, ricomposizione degli stili originari e degli elementi architettonici caratterizzanti (lesene, cornici, marcapiani, stipiti e zoccolature, ecc.);
– Interventi di restauro e risanamento conservativo dei fabbricati così come prescritti nel prontuario di intervento del Piano Particolareggiato di Recupero del Patrimonio Edilizio esistente del Centro Storico
– Interventi di pulitura delle facciate compresa la stilatura dei giunti
– Riprese o rifacimenti di intonaci e nuove tinteggiature nel rispetto dei colori originari;
– Rifacimento dei cornicioni del tetto, costituiti sia in mattoni sporgenti che da pianelle e murali in legno sagomato e sovrastante manto di coppi;
– Rinnovo delle grondaie e discendenti con parte terminale in ghisa;
– Restauro degli elementi in ferro battuto, quali inferriate o roste, balaustre che determinano il decoro della facciata;
– Restauro degli androni se e in quanto visibili dalle pubbliche vie;
– Eliminazione di elementi incongrui visibili lungo le vie pubbliche, quali ad esempio condizionatori o altri elementi che incidono sull’aspetto esteriore degli edifici.

I contributi nella misura del 50% dell’importo dei lavori, documentato attraverso la presentazione di idonee attestazioni di spesa, e comunque, per un importo massimo di € 10.000,00, saranno erogati, nei limiti dei fondi disponibili, sulla base di una graduatoria predisposta da una Commissione allo scopo nominata. L’ammontare dei contributi concedibili è pari ad € 80.581,22;

Documentazione disponibile:
Disciplinare
Modello di richiesta contributo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *