Don Anselmo “tu ci hai insegnato che la vita è gioia e amore”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don Anselmo

 

 

 

 

 

 

Poesie di Tarcisio Cava, immagini di Betto Mandolini

A Don Ans

Della novella Chiesa
Seguisti il bel progetto
per dare a noi fedeli
un ben più vasto tetto.

Creata la dimora,
cullasti a lungo un sogno:
ai giovani dar spazio
sentivi tu il bisogno.

Per non tradir le attese
proprio ad essi hai chiesto
il loro desiderio
render più manifesto.

Poichè per realizzare
non bastano i pensieri,
a bussare a tante port
sei stato fino a ieri.

Ma se le idee son buone
chi amministra lo sabene,
metter mano al portafogli
spesso a lor coinviene.

E al fin quel sogno annoso
hai visto realizzato
e quello spazio aperto
è or ben attrezzato.

Ai bimbi hai rivolto
premura ed attenzione,
dosando con misura
rimbrotto e comprensione.

Dai grandi hai cercato
di tempo un pò di avanzi
da dedicar a tutti e…
tirar la barca innanzi

Ricordiamo le tue omelie
per talune “sciammanate”
ma… certo le persone
non si sono mai annoiate

Ed ora che di noi…. e
di sale hai tasche piene,
e pronte le valigie,
salutarti ci conviene

e ad abbracciarti forte
come uno di famiglia
e non sentir che d’emozione
un groppo in gola piglia,

perchè vogliam lasciarti
con letizia nel cuore,
giacchè tu ci hai insegnato
la vita è gioia e amore.

Don Dino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *