San Benedetto del Tronto: all’ISC Nord parte “L’Arte per la scuola”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

arteRIPATRANSONE – L’ISC Nord di San Benedetto del Tronto, con Marche Centro d’Arte, organizza un incontro a cui prenderanno parte il corpo docente e le famiglie degli alunni. L’incontro è il primo evento di una serie di iniziative che culmineranno con la partecipazione degli studenti all’Expo di arte contemporanea nei mesi di aprile e maggio 2015.

L’appuntamento è presso l’Aula Magna della Scuola Moretti alle ore 17.00

Il programma è il seguente:
ore 17.00 – Saluti del Dirigente scolastico, relatore Prof.ssa Giuseppina Carosi
ore 17.10 – “L’importanza dell’arte per il nostro territorio”, relatore Dott.ssa Margherita Sorge (Ass. cultura di SBT)
ore 17.20 – “Progetto MCdA Marche centro d’Arte”, relatore Lino Rosetti (Presidente MCdA)
ore 17.40 – “L’arte come forma di aggregazione e di sviluppo della creatività” relatore Dott.ssa Catiuscia Settembri (Psicoterapeuta)
ore 18 – “il progetto MCdA nell’ISC Nord”, relatrici Prof.ssa Silvia Mari – Prof.ssa Gian Paola Mellozzi

La Scuola Moretti si trova in via G. Moretti, 79 a San Benedetto del Tronto (AP).

Il progetto MCdA per le scuole sta coinvolgendo quattro ISC (San Benedetto del Tronto Nord, Centro e Sud e Monteprandone), ognuno però lo sta sviluppando in maniera flessibile e confacente alle proprie attività didattiche. L’idea che Marche Centro d’Arte pone alla base del progetto è cambiare la percezione e la diffusione dell’arte sul nostro territorio partendo proprio dai nostri interlocutori più giovani.

“Con l’ISC Nord di San Benedetto del Tronto– dice il presidente di Marche Centro d’Arte, Lino Rosetti – nella persona della dirigente, prof.ssa Giuseppina Carosi, abbiamo avviato il progetto Mcda per le scuole, vorremmo aiutare i ragazzi a conoscere l’arte contemporanea a decodificarne i linguaggi e a dare spazio alla propria espressività e creatività. Questo lavoro culminerà con la partecipazione della scuola all’Expo di arte contemporanea in programma nei mesi di aprile e maggio 2015”.

Insomma l’ISC Nord, con il supporto di Marche Centro d’Arte sta adottando un percorso innovativo che vuole sensibilizzare il territorio partendo dai più giovani coinvolgendoli attivamente nell’arte e in tutte le sue forme.

Il progetto MCdA per la scuola va ad affiancarsi agli altri due piani della V edizione dell’Expo di arte contemporanea, quello artistico e quello territoriale. Su questa strada MCdA prosegue negli obiettivi fissati nella precedente edizione e cioè lo sviluppo della propria attività in ambito territoriale, sempre più vasto è l’utilizzo dell’Arte e dei suoi riti come elemento aggregante nel territorio coinvolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *