Papa Francesco “Dio perdona sempre!”, “perdona tutto”, fa “festa” e “dimentica” tutto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Papa Francesco“Dio perdona sempre!”, “perdona tutto”, fa “festa” e “dimentica” tutto. “Non si stanca di perdonare. Siamo noi che ci stanchiamo di chiedere perdono. Ma Lui non si stanca di perdonare”. Lo ha detto questa mattina Papa Francesco nella Messa a Santa Marta. Commentando il brano di Paolo agli Ebrei, nel quale l’Apostolo parla della “nuova alleanza” stabilita da Dio col suo popolo eletto, il Pontefice ha assicurato che basta “pentirsi e chiedere perdono”: “Non si deve pagare niente”, perché già “Cristo ha pagato per noi”. “Non c’è peccato che Lui non perdoni”. “Se tu vai pentito – le parole del Papa -, perdona tutto. Quando… eh, tante volte non ti lascia parlare! Tu incominci a chiedere perdono e Lui ti fa sentire quella gioia del perdono prima che tu abbia finito di dire tutto”. La confessione, “più che un giudizio, è un incontro”. Dal Pontefice il suggerimento di un esame di coscienza ai sacerdoti dentro al confessionale, e l’invito a insegnare ai bambini a confessarsi bene, “perché andare a confessarsi non è andare alla tintoria perché ti tolgono una macchia. No! È andare a incontrare il Padre, che riconcilia, che perdona e che fa festa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *