Papa Francesco “Cristo può salvare perfettamente quelli che per mezzo di Lui si avvicinano a Dio”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Santa MartaLa cosa più importante “non è che Gesù guarisca”, ovvero la guarigione fisica, ma che “Cristo può salvare perfettamente quelli che per mezzo di Lui si avvicinano a Dio”. Lo ha detto Papa Francesco nella Messa a Santa Marta.
Commentando il Vangelo del giorno che mostra la folla accorrere a Gesù da ogni regione, il Papa ha osservato che il popolo di Dio trova nel Signore “una speranza, perché il suo modo di agire, d’insegnare, tocca il loro cuore, arriva al cuore, perché ha la forza della Parola di Dio”. La folla va da Gesù per essere guarita: cioè, cerca il proprio bene. “Mai – ha affermato il Papa – possiamo seguire Dio con purezza d’intenzione dall’inizio, sempre un po’ per noi, un po’ per Dio… E il cammino è purificare questa intenzione. E la gente va, sì, cerca Dio, ma anche cerca la salute, la guarigione. E si gettavano su di Lui per toccarlo, perché venisse fuori quella forza e li guarisse”. Ma ciò che è più importante non è la guarigione fisica, bensì la salvezza. “Gesù salva! Queste guarigioni, queste parole che arrivano al cuore sono il segno e l’inizio di una salvezza. Il percorso della salvezza di tanti che incominciano ad andare a sentire Gesù o a chiedere una guarigione e poi tornano da Lui e sentono la salvezza. Ma quello che è più importante di Gesù è che guarisca? No, non è il più importante. Che ci insegni? Non è il più importante. Che salvi! Lui è il Salvatore e noi siamo salvati da Lui. E questo è più importante. E questa è la forza della nostra fede”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *