Terrorismo: i vescovi belgi invitano al dialogo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Dopo il blitz che ha portato all’uccisione di due sospetti jihadisti a Verviers, l’episcopato belga lanciano un appello a non cedere alla “aggressività cieca” e a proseguire sulla strada del “dialogo e dell’incontro”.

Al momento del blitz, monsignor Jean-Pierre Delville, vescovo di Liegi, si trovava in visita ad una moschea. “Il calore dimostrato dalla comunità musulmana di Hodimont contrasta con la violenza di coloro che tradiscono l’Islam con la loro aggressività cieca. La guerra genera guerra. Solo il dialogo e l’incontro conducono alla pace”, ha commentato il presule.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *