Una rotonda sul mare, ennesima edizione di successo con Don Backy e Borsalino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Grottammarese anno 2014

GROTTAMMARE – E’ stata all’insegna del successo, “una rotonda sul mare” che da un ventennio anima l’inverno grottammarese, portando la grande musica e la grande comicità e dal 2000, premiando con il “Premio Grottammarese dêll’Anno” il Grottammarese che nel corso dell’anno precedente si è distinto portando alto il nome della “Perla dell’Adriatico” in Italia e nel mondo.

Tale manifestazione, ideata dal Cav. Tullio Luciani per il premio e da Valter Assenti per la sezione comico/musicale, si è svolta nella serata di sabato 10 gennaio presso il teatro delle Energie di Grottammare, con l’organizzazione dell’Associazione Lido Degli Aranci e del Comune di Grottammare, e della Confcommercio della provincia di Ascoli Piceno.

Il beginnning della serata è stato caratterizzato da una carrellata dei vincitori del premio “Grottammarese dell’Anno”, sulle note di “Mediterraneo” del compianto Pino Mango, ricordato insieme a Pino Daniele dal bravo Angelo Carestia in veste di presentatore con la altrettanto brava Manuela Cermignani. Dopo la premiazione delle tre bambine,nate a Grottammare nel 2014: Elena Delli Bergoli, Eleonora Listrani e Vittoria Mazza con un’opera di Rosina Bruni si è esibito l’ospite comico della serata Rocco Borsalino. Un mago che ha ipnotizzato e fatto ridere il pubblico presente, coinvolgendo otto spettatori del pubblico, una personalità di grande spicco del mondo cabarettistico italiano.

Dopodiché è stato premiato come “Grottammarese dell’Anno 2014” Umberto Marconi, docente universitario e ricercatore presso il CERN di Ginevra e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bologna. Marconi ha ricevuto un dipinto ad opera di Emanuele Califano in arte “Lidak” e con grande emozione e gioia ha invitato le nuove generazioni ad approfondire e non rimanere nella superficialità nello studio e nel lavoro.

“Un modello per le nuove generazioni, grazie a Umberto possiamo tenere il mondo in una mano. Investendo sulla propria intelligenza si ha un futuro dignitoso”, così il Sindaco Enrico Piergallini che ha citato la conclusione de “L’universo elegante”, opera del fisico Brian Grenne del 1999, un saggio scientifico finalista al premio Pulitzer dell’anno successivo. Una pergamena e’ stata consegnata al vincitore del premio da Tullio Luciani della Confcommercio,insieme al presidente dell’Associazione Lido degli Aranci Alessandro Ciarrocchi.

La parte musicale dell’evento è stata appannaggio della grottammaresità dei Menestrelli Ermanna e Tonino e soprattutto di Aldo Caponi, meglio conosciuto come Don Backy. Il cantautore toscano, giunto al traguardo del mezzo secolo di carriera, ha ripercorso la sua lunga vita musicale, non solo eseguendo le sue canzoni celebri come “L’immensià”, ma anche raccontando la loro storia dando una grande impronta artistico-culturale alla sua performance.

Per concludere, l’intero ricavato della manifestazione è andato all’AlL ” Fondazione Alessandro Troiani” di Ascoli Piceno, rappresentata dal Dott. Daniele Gibellieri che ha spiegato ai tanti presenti le sfide recenti dell’Associazione.

One thought on “Una rotonda sul mare, ennesima edizione di successo con Don Backy e Borsalino

  • 17 gennaio 2015 at 18:21
    Permalink

    Evento da incorniciare…. !!! Un appuntamento diventato importantissimo nel corso degli anni per tutta la citta’ di Grottammare.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *