Il Papa loda i circensi, “creatori di bellezza”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PapaZenit

Approfittando della presenza dei componenti del Golden Circus di Liana Orfei, che si hanno tenuto una breve esibizione in Aula Paolo VI, a conclusione dell’Udienza Generale odierna, papa Francesco ha tessuto le lodi dell’attività circense.

“La gente che fa lo spettacolo nel circo crea bellezza, sono creatori di bellezza. E questo fa bene all’anima. Quanto bisogno noi abbiamo di bellezza!”, ha dichiarato il Santo Padre.

“È vero, la nostra vita è molto pratica, fare le cose, portare avanti il lavoro, questo si deve fare: il fare, il linguaggio delle mani, il fare. Ma la nostra vita è anche il pensare, la ragione”, ha aggiunto Francesco, sottolineando che noi umani siamo “animali che pensano” ma che, soprattutto, hanno “capacità di amare” e un “linguaggio del cuore”.

Pertanto i tre linguaggi – quello della mente, quello del cuore e quello delle mani – si uniscono per fare l’armonia della persona e gli artisti circensi sono tra coloro che “insegnano la strada superiore della bellezza”.

“L’umanità pensa, sente, fa, ma oggi ha tanto bisogno di bellezza. Non dimentichiamo questo e ringraziamo questa gente brava nel fare, brava nell’equilibrio, nello spettacolo, ma soprattutto brava nel fare bellezza”, ha commentato il Papa, esortando in conclusione gli artisti di Liana Orfei ad essere non solo “portatori del sorriso e messaggeri di solidarietà fra i popoli e le nazioni, ma soprattutto creatori di bellezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *