Cupra Marittima, i Re Magi hanno fatto visita ai bambini della Parrocchia di San Basso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Don Luigino
CUPRA MARITTTIMA – Lunedì 5 gennaio i bambini della parrocchia di San Basso di Cupra Marittima hanno ricevuto la visita dei re magi.
A loro i più piccoli hanno posto tante domande a cui i tre re hanno risposto con cordialità a e simpatia.
Scopriamo infatti che la parola Epifania deriva dal greco e vuol dire apparizione, svelamento della divinità che si cela nell’umano.
I sapienti che provenivano da diverse terre riconobbero che in quel Bambino – nonostante l’umiltà del luogo in cui era nato – si stava compiendo una lunga attesa. È un termine che si usa anche in altri campi: nella letteratura, ad esempio, per spiegare come oggetti o parole apparentemente d’uso comune possano rivelare legami segreti, manifestare un’energia profonda che richiama in superficie sensazioni che sembravano sopite per sempre.
La manifestazione di Gesù ai Magi è diventata però la rivelazione per eccellenza al mondo, anche se il Battesimo da Giovanni e il primo miracolo alle nozze di Cana vengono considerate altre manifestazioni della divinità di Gesù. Con il tempo, però, il sei di gennaio è divenuta la data in cui celebrare l’apparizione per eccellenza di un Dio che si cela in un indifeso neonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *