FOTO Martinsicuro, la gioia di amarsi… per sempre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Coppie 2 Coppie

 

Di Rossella di Donato

MARTINSICURO – Durante la celebrazione delle 11,30 domenica 28 dicembre presso la parrocchia della Sacra Famiglia di Martinsicuro il parroco Don Patrizio Spina oltre a battezzare due bambini ha benedetto 26 coppie che festeggiavano il loro anniversario di matrimonio.

Le coppie che ricordavano i loro 60, 40, 30 e 25 anni anni di unione hanno rinnovato le loro promesse attorno all’altare davanti la comunità.

Don Patrizio ha benedetto ognuno di loro e le loro fedi nuziali rivolgendosi così: “Il signore Dio vi custodisca tutti i giorni della vostra vita. Sia vostro aiuto nella prosperità e conforto nel dolore, colmi la vostra casa delle sue benedizione.
Accresci e santifica o Padre la comunione di amore in questi sposi che ricordano davanti a te il giorno santo in cui si scambiarono l’anello in segno di fedeltà; fa che sperimentino sempre più la grazia del sacramento nuziale”.
Durante l’omelia inoltre Don Patrizio ha ricordato ai genitori dei bambini che hanno ricevuto il battesimo, quale grande dono sia la famiglia: luogo privilegiato di incontro, pur nelle differenze, e a volte, per questo di “amorevole scontro”.
Il parroco ha inoltre sottolineato l’importanza del “progetto di vita” che ogni famiglia ha, se per il quale si tende anche fra mille difficoltà.

Ha invitato quindi a tenere sempre presente l’immagine e l’esempio della sacra famiglia; insieme hanno accolto la volontà di Dio, affrontato difficoltà compiendo la loro missione di “genitori”, ha ringraziato poi le famiglie presenti poiché “…,mi soffermo spesso a guardare le famiglie,soprattutto i papà, il loro modo di rapportarsi con i figli,le loro complicita’,la dolcezza dei loro atteggiamenti,le attenzioni che cambiano in base all’età ed e’ per me,che non ho figli,per scelta, una vera grazia partecipare a momenti così.”

Tutta la comunità si è poi stretta attorno agli sposi,visibilmente commossi,augurando loro ogni bene con un caloroso applauso al termine del quale il parroco ha ricordato le parole del Papa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *