Padre Diego, Padre Alberto e Padre Francesco festeggeranno 50 anni di sacerdozio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Padri Sacramentini

Di Alfiera Carminucci Fava

DIOCESI – Nella vita di ognuno di noi raggiungere il 50° di lavoro  e  di matrimonio è una tappa desiderata,appagante, importante, perciò, è doveroso ringraziare il Signore.

Ancor di più lo ringrazieranno per il loro 50° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale i tre Padri Sacramentini che, insieme,con grande spirito comunitario e di fratellanza, il prossimo 21 dicembre alle 17,30 presso il Santuario dell’Adorazione concelebreranno una S. Messa solenne con Monsignor Gervasio Gestori Emerito Vescovo della nostra Diocesi.
Padre Alberto Occhioni, Padre Diego Musso, Padre Francesco Lampugnani sono sacerdoti fin dal lontano 19 dicembre 1964 e, nonostante la loro missione li abbia portati in sedi diverse e lontane fra loro,  il prossimo 21 dicembre saranno insieme a San Benedetto del Tronto per festeggiare, in Gioia e Amore,  il loro anniversario con tanti fedeli ed amici.
Padre Alberto Occhioni è molto caro ai sambenedettesi perché, anche se per brevi trasferte, è stato ripetutamente nella nostra Città. Attualmente vive a Prato dove ricopre la carica di Vicario Provinciale. Padre Francesco Lampugnani vive nella comunità religiosa dei Padri Sacramentini di Ponteranica (Bergamo)Padre Diego Musso lo conoscono tutti a S.Benedetto del Tronto perché corre  ovunque c’è bisogno di un padre,di un sacerdote.

Ha accettato con amore di fare il  Coordinatore Diocesano dei Gruppi di Preghiera di San Padre Pio ,ma  anche di essere il Padre Spirituale del Gruppo “Gioia” del Rinnovamento nello Spirito, oltre che l’ Assistente Spirituale dei Gruppi “Equipe Notre Dame”. Padre Diego è nato in una famiglia numerosa:cinque sorelle e due fratelli in un paese dell’astigiano piemontese, Agliano Terme,l’8 dicembre.

Terminate le scuole elementari, da un amico di famiglia, sacerdote,viene indirizzato al Seminario di Casier (Treviso) poi in Seminario a Ponteranica (Bergamo). Terminati gli studi necessari viene trasferito a San Benedetto del Tronto. dove è stato ordinato sacerdote il 19 dicembre 1964 da Monsignor Vincenzo Radicioni. Successivamente è vice parroco di S.Agostino a Prato e parroco  di S.Maria Assunta in Migliana (Prato)per 22 anni, quindi è a Roma presso la Casa dei Sacramentini di S.Claudio dove per tre anni porterà a compimento gli Studi Universitari di Teologia Pastorale. Dal 1989 è tornato a San Benedetto del Tronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *