Sentinelle in piedi: ““Oggi, nel nostro paese, la libertà d’espressione è in pericolo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sentinelle in Piedi“Oggi, nel nostro paese, la libertà d’espressione è in pericolo”. Lo denunciano le “Sentinelle in piedi” ricordando che “in Senato è fermo – ma il suo iter potrebbe riprendere in qualunque momento – il ddl sull’omofobia, che, col pretesto di tutelare le persone con orientamento omosessuale da aggressioni e violenze, mette a rischio la libertà d’espressione di ciascuno”. Le “Sentinelle” annunciano quindi nuove veglie nel mese di dicembre. Si comincia sabato 6 a Piacenza in piazza Duomo alle 16. Sabato 13, invece, sono in programma a Bolzano (via dell’Isarco, di fronte al Duomo, ore 10.30), Parma (piazza della Steccata, ore 11), Udine (piazza San Giacomo, ore 15), La Spezia (piazza del Bastione, ore 16), Forlì (piazza Saffi, ore 16), Milano (Arco della Pace, ore 16), Brescia (piazza Paolo VI, Duomo, ore 17), Roma (piazza San Silvestro, ore 17), Rieti (orario e piazza da definire). Infine, domenica 21 dicembre a Verona (piazza Bra, ore 17.30). “Non c’è nulla come il silenzio che faccia emergere la voce della coscienza, oggi quanto mai silenziata da un potere che tende a ridurre l’esigenza di verità e il bisogno infinito connaturato a ogni essere umano”.

Le “Sentinelle”, concludono, “il silenzio lo scelgono, come unico antidoto a questa nuova forma di dittatura, perché vogliono dare voce a quel bisogno bruciante di verità, prima condizione per diventate uomini pienamente liberi, cioè veramente soddisfatti”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *