Legalità, Libera si mobilità per il giudice Aielli

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Aielli

Il gruppo Facebook “stoconAielli”, che ha superato i 3mila like, un corteo promosso ieri da Libera e organizzato dal coordinamento studentesco dei rappresentanti degli istituti superiori della città, una assemblea dell’Anm in tribunale con le principali autorità del palazzo di giustizia.
Il tutto per solidarietà al giudice Lucia Aielli del tribunale di Latina vittima di un’intimidazione con le finte epigrafi mortuarie e per lanciare un forte messaggio di legalità. Il corteo, con la partecipazione anche delle segreterie sindacali provinciali di Cgil, Cisl e Uil e delle Acli provinciali, è arrivato alle undici e trenta davanti al palazzo di giustizia dove è seguita una Assemblea nell’aula della Corte d’Assise.

Intanto, anche il Meic e l’Azione cattolica di Latina si uniscono al vescovo Mariano Crociata nell‘esprimere solidarietà e vicinanza al giudice Aielli. Per Meic e Ac, è necessario “continuare a lottare contro l‘illegalità, la corruzione e la malavita per assicurare e garantire alle generazioni future una convivenza pacifica nel rispetto della dignità di ogni essere umano, della sua sicurezza e di quel bene supremo che è la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *