VIDEO e FOTO Nicola Ciccarelli: il nuovo nome dell’istituto professionale di Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Un momento indimenticabile per la storia di Cupra Marittima e per la sua unica scuola superiore, l’Istituto Professionale di Stato per i servizi commerciali e Socio-Sanitari, che da oggi. al termine di un biennio di burocrazia, è dedicato ad uno dei cuprensi più illustri, che da Marano ha camminato con umiltà e tenacia, contribuendo al successo di uno dei perni dell’industria italiana non solo dal lato economico, ma anche da quello morale e umano. Stiamo parlando di Nicola Ciccarelli, detto “Nico”, figlio del Dottor Clemente Ciccarelli che appare sul logo della “Pasta del Capitano” che assieme alla “Cera di Cupra” rappresentano i prodotti più conosciuti di questa realtà imprenditoriale milanese con radici cuprensi.

Un’intera città e un’intera scolaresca, con l’illustre aggiunta dei colleghi RAI si è riunita nella mattinata di mercoledì 26 novembre per assistere all’intitolazione ufficiale dell’Istituto Professionale, già Ceci, alla presenza dei nipoti di Nicola: Maddalena Pasetti e suo fratello Marco, attuale Direttore Generale del Gruppo Ciccarelli.

Il primo atto di questa mattinata è stato l’incontro con gli studenti presso i locali del Cinema Margherita, alla presenza del Sindaco D’Annibali, della Dirigente Scolastico Silvia Fazzini, della rappresentante del Provveditorato Carla Sagretti e dei Fratelli Pasetti. Sotto gli occhi delle future generazioni, l’incontro è stata l’occasione per scoprire un personaggio e un’intera famiglia che da Cupra è partita per Milano e che merita di essere uno stereotipo per i giovani, soprattutto in questi momenti di crisi. E’proprio dalle avversità che è nato il capolavoro di Nicola Ciccarelli.

Infatti, il ricordo del Sindaco D‘Annibali è stato incentrato proprio sulla figura di Nicola, un esempio di marketing e pubblicità unico nel suo genere, in cui durante i caroselli del boom con Carlo Dapporto e Georgia Moll il volto del Dott.Clemente Ciccarelli catapultava e catapulta tutt’ora l’attenzione di milioni e milioni d’italiani in un prodotto ottimo ma non miracoloso.

L’incontro con i ragazzi presso il Margherita si è concluso con un grande dono da parte del Direttore Generale Marco Pasetti, quello dell’assegnazione di tre borse di studio ad altrettanti studenti meritevoli dell’Istituto Scolastico, come base per proseguire le sue orme e quelle della Sua famiglia.

La seconda parte della mattinata si è svolta nei locali della scuola con la benedizione da parte di Don Luigino Scarponi Parroco di San Basso, con una monizione introduttiva in cui Nicola Ciccarelli si è speso come cristiano a questo settore così prezioso dell’attività umana, nella consapevolezza di rendere un servizio all’annunzio e alla diffusione della verità e dell’Amore.

Oltre alle foto di Simone Incicco, all’inizio del servizio potete vedere e ascoltare le testimonianze di Marco e Maddalena Pasetti su Nico con aneddoti e curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *