SCARICA Il sussidio Avvento – Natale 2014/2015 della nostra diocesi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

famiglia diocesi cattedrale (32)

Scarica il sussidio clicca su Avvento 2014

DIOCESI – Con la domenica di Cristo Re, appena trascorsa, ci apprestiamo a iniziare il nuovo anno liturgico, che sarà l’anno B, con la prima domenica di Avvento, anno dedicato, inoltre, alla vita consacrata. Questo tempo di Avvento e di Natale, nel programma pastorale diocesano, è caratterizzato dai capitoli 5-11 della prima lettera ai Corinti, presentati lo scorso incontro di formazione da don Andrea, in cui il corpo, l’affettività e la sessualità sono valorizzati alla luce del Vangelo.
Il vescovo Carlo nella lettera che accompagna il sussidio: “Dio che si fa uomo in Gesù di Nazareth, proprio perché uomo, ci parla della grande dignità di ogni essere umano creato da Dio e che, quindi, merita di essere amato e rispettato sempre, anche se si trova a vivere in situazioni umanamente povere e disagevoli.”

Accompagnati da Paolo in missione nelle moderne Corinto, la proposta del sussidio è di porre attenzione a quei luoghi periferici appunto dove la dignità dell’uomo è spesso negata o in difficoltà come la scialuppa dei migranti e la sala d’attesa dei disoccupati. Avvicinandoci al Natale, ecco l’attenzione alla famiglia che accoglie. Questi luoghi saranno quindi evidenziati nella liturgia delle domeniche d’Avvento secondo le proposte indicate nel sussidio.

Quindi guidati anche dalle parole di papa Francesco dell’Evangelii Gaudium, la chiesa diocesana è chiamata a essere chiesa in uscita. Alcuni appuntamenti in questo tempo di Avvento testimoniano poi queste attenzioni: il Natale multietnico, l’Avvento di fraternità che promuove la campagna nazionale della Caritas “una sola famiglia umana: cibo per tutti” e il pranzo di Natale in Chiesa il giorno di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *