“Salvare Aleppo e proteggere i cristiani in Medio Oriente”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

aleppo“Salvare Aleppo e proteggere i cristiani in Medio Oriente”. La crisi di Aleppo, le persecuzioni e la diaspora dei cristiani in Medio Oriente, l’appello all’Europa e all’Occidente per la tutela di una minoranza religiosa e culturale che è garanzia per il pluralismo delle stesse società musulmane, ma rischia di scomparire dal mondo che storicamente ha contribuito e costruire: saranno questi i temi di una conferenza stampa che Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, terrà nella sede della Comunità in piazza Sant’Egidio 3/a martedì 18 novembre alle ore 12. Un appello per salvare Aleppo dall’assedio e da una strage annunciata e per farne una “città aperta” è stato lanciato da Riccardi il 22 giugno scorso, ed è stato raccolto e rilanciato da eminenti personalità del mondo cattolico, da leader religiosi musulmani ed ebraici, da rappresentanti del governo italiano e di altri governi, da premi Nobel, intellettuali, responsabili di organizzazioni internazionali, giornalisti. La mobilitazione internazionale non ha purtroppo impedito che la crisi, sotto l’avanzare del cosiddetto Califfato, si estendesse ad altre regioni del Medio Oriente. Di fronte all’acutizzarsi del pericolo, la conferenza stampa intende sottolineare i rischi per i delicati equilibri geopolitici del Medio Oriente e per la pace insiti in una crisi della quale i cristiani sono le prime vittime. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *