Norcia: “Tra il Califfato e il Post Umanesimo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PersoneIl 22 e 23 novembre si terrà il decennale di uno degli appuntamenti promossi dalla Fondazione Magna Carta: gli incontri di Norcia. L’appuntamento di quest’anno eÌ intitolato “Tra il Califfato e il post umano: il futuro dell’Occidente”, nella convinzione che questo tema rappresenti una delle maggiori sfide attuali per il mondo occidentale, in un momento in cui il rischio esterno – la creazione dell’Isis – si affianca al rischio interno – lo sgretolamento della tradizione e dei fondamenti antropologici. L‘evento sarà introdotto dai saluti del sindaco di Norcia Nicola Alemanno e dalla relazione introduttiva di Gaetano Quagliariello, presidente della Fondazione Magna Carta. Seguiranno le relazioni su “Il califfato e la crisi internazionale” di Fabrizio Cicchitto, presidente della Commissione esteri della Camera, presidente Fondazione ReL; “Dalla questione antropologica al post umano” di Eugenia Roccella, membro della Commissione cultura della Camera. Nelle due giornate interverranno, tra gli altri, monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, e monsignor Luigi Negri, presidente Fondazione internazionale Giovanni Paolo II, Antonio Polito, direttore de Il Corriere del mezzogiorno, Maurizio Sacconi, presidente della Commissione lavoro del Senato, Nicolò Zanon, giudice della Corte costituzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *