VIDEO Il tg itinerante e il Settimanale RAI a Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


Tg itinerante GrottammareFoto di Stefano Novelli. La redazione ringrazia Carlo Bragoni per le riprese nel corso dell’intervista

GROTTAMMARE – Per la quarta volta nella sua decennale storia, le telecamere del Tg itinerante e del Settimanale, punte di diamante dell’offerta della RAI delle Marche, hanno fatto tappa a Grottammare.

Ita96, simbolo dell’iniziativa è quindi tornato nella mattinata di sabato 8 novembre, tra i gatti del Vecchio Incasato, come nell’edizione diurna del 12 marzo 2011 e nel febbraio 2006.

Il nuovo formato delle dirette, con il collegamento nel corso del “Settimanale” in sostituzione dell’edizione dell’itinerante delle 19.35, ha portato una lunga vetrina di 27 minuti che ha fatto scoprire tutta la città e i suoi personaggi. Dall’enogastronomia di Antonio Attorre, ai disegni di Angelo Maria Ricci, passando per la presentazione di Andrea Persiani, il racconto del “Tarpato” di Tiziana Capocasa, senza dimenticare la postilla storica di Mario Petrelli.

Per questa quarta visita nella “Perla dell’Adriatico” vi è un piccolo grande mutamento. Maurizio Blasi, tradizionale conduttore è passato al coordinamento generale della diretta, in forza del suo ruolo di Caporedattore della TGR Marche. Ne deriva che le conduttrici sono state Francesca Piatanesi e Barbara Marini.

“Sicuramente da ascolana, Grottammare è un posto che assolutamente ho nel cuore. Ci sono stati tanti fatti di vita privata legati a questi luoghi. Per me tornare qui al tg itinerante è stata una grandissima emozione. Sono felicissima di tornare con Francesca” sono state le parole di Barbara Marini ai nostri microfoni. “Una bellissima esperienza. Avevo conosciuto la parte bassa in occasione di una diretta dalle spiagge delle Marche, in quel caso da Grottammare, quindi bellissima la parte bassa, la parte Liberty, ma altrettanto bella questa parte alta. Un luogo in cui tornare e da visitare con calma”

Oltre agli ambasciatori dell’informazione, un plauso merita il la formazione che dietro le quinte prepara con successo sia “il settimanale” che l’itinerante: Mirko Menghini, Lorenzo Carletti e Sergio Bucari in cabina di regia, e l’obiettivo delle telecamere RAI di Carlo Bragoni e Giuliano Travaglia.

Infine, per chi fosse interessato, andando sul gruppo facebook “Maurizio Blasi – il giornalista che ci fa scoprire le Marche” si può rivedere l’intero collegamento delle 14.

Prossimo appuntamento con “Il settimanale” e il “Tg itinerante” sabato 15 novembre da Cartoceto, centro del pesarese noto per la sua produzione olearia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *