Croce nello spazio pubblico, conferenza internazionale in Polonia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Norvegia CroceAlla presenza della croce e altri simboli religiosi nello spazio pubblico è dedicata la conferenza internazionale che il 12 e 13 novembre prossimo si svolge all’Università cattolica di Lublino. “È lecito che la croce sia presente nello spazio pubblico in quanto segno dell’identità culturale che non offende nessuno, essendo portatrice del messaggio che Dio ha sofferto e attraverso quella sofferenza è insieme a noi”, ha affermato il presidente dei vescovi polacchi, monsignor Stanislaw Gadecki, riferendosi alla campagna elettorale precedente le elezioni amministrative previste per il 16 novembre prossimo. Il messaggio della croce, ha aggiunto il presule. “non aggredisce nessuno mentre aiuta molti a vivere con dignità”. La conferenza di Lublino, affermano gli organizzatori, “servirà a raccogliere e ordinare le motivazioni giuridiche relative alla presenza della croce nello spazio pubblico in Polonia alla luce delle normative polacche, della Corte europea dei diritti dell’uomo confrontate con le pratiche di altri Paesi europei”. La partecipazione di specialisti di diritto francesi, tedeschi, italiani, spagnoli, inglesi nonché provenienti da altri Paesi del continente faciliterà il confronto le cui conclusioni verranno successivamente presentate in un volume a carattere divulgativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *