Alcolici e superalcolici vietati al “Riviera delle Palme”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
canducci gaspari

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Recependo le disposizioni dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, organismo del Ministero dell’Interno che attua le misure in materia di prevenzione e contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive, l’Amministrazione comunale ha deciso di intervenire con provvedimenti amministrativi per disciplinare le attività di vendita di bevande superalcoliche, alcoliche e analcoliche in caso di manifestazioni sportive.

Pertanto il sindaco Giovanni Gaspari ha firmato un’ordinanza con la quale dispone che, in occasione delle partite di calcio disputate a San Benedetto del Tronto e previste dal calendario del Campionato Nazionale Dilettanti serie D – girone F stagione per la stagione 2014 – 15, è temporaneamente vietata la vendita di bevande superalcoliche e di bevande alcoliche con gradazione superiore al 5 %, e la vendita in lattine e in contenitori di vetro di bevande alcoliche con gradazione inferiore al 5% e non alcoliche.

La vendita delle bevande consentite dunque deve essere effettuata in contenitori di plastica o di carta, previa spillatura o mescita, e comunque privi di tappo o di chiusura metallica. E’ vietato altresì a chiunque introdurre, nell’area della manifestazione, bevande soggette ai divieti sopra esplicitati, sia per uso personale che con l’intento di distribuirle agli spettatori, anche se a titolo gratuito.

Il divieto è adottato nei confronti di tutti gli operatori commerciali, anche in forma ambulante, agli artigiani, ai punti di ristoro interni allo Stadio e a tutti gli esercizi pubblici (fatta eccezione per la sola somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto), operanti all’interno dell’area prevista nella planimetria allegata.

Le disposizioni valgono nelle tre ore antecedenti l’inizio delle partite e si protraggono sino alle due ore successive alla conclusione di ogni partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *