I Giovani di San Benedetto Martire sulle orme di San Paolo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

corinziSAN BENEDETTO MARTIRE – Anche quest’anno è partito nella parrocchia di San Benedetto Martire il cammino del gruppo giovani, che si confronterà con la Prima lettera ai Corinzi, secondo un cammino comune fortemente voluto dal nostro vescovo Carlo per l’intera diocesi. Un percorso che, nelle sue prime tappe, ci ha portati a fare la conoscenza della figura di San Paolo, nostro compagno in questo viaggio che si sviluppa in appuntamenti quindicinali, il Venerdì sera, oltre ai quali sono previsti, nel corso dell’anno alcuni appuntamenti particolari, momenti di fraternità e giornate di ritiro.

Assieme a Paolo abbiamo la possibilità di approfondire la nostra fede e rinnovare il nostro punto di vista sul mondo, mediante l’incontro diretto con i suoi scritti, presentati e meditati dal vice parroco. Quello del Santo è un personaggio che, anche nelle sue caratteristiche personali, si dimostra adattissimo ad un gruppo di giovani come noi: un uomo molto moderno per la sua epoca, dinamico e attivo, ma anche dalla grande profondità intellettuale, che vive la sua epoca con passione, muovendosi nel mondo senza lasciarsi possedere da esso, dalle sue logiche, dalle tradizioni radicate. Ad esse antepone sempre e comunque la vita e la Parola di Gesù, che si sforza di testimoniare con le parole e con le sue scelte.

Fiduciosi che l’incontro con la Parola porta davvero frutto nella nostra vita, proseguiamo su questa strada con gioia, mettendoci al fianco della comunità di Corinto che desidera la comunione eppure ha bisogno che di continuo gliene venga indicata la strada, di fronte alle situazioni concrete che deve di volta in volta affrontare. Nel mettere la nostra realtà a confronto con la Parola, ci sentiamo sostenuti anche dai tanti giovani della diocesi che, in luoghi diversi ma in comunione con noi, stanno compiendo il nostro stesso cammino.

Giovani Parrocchia San Benedetto Martire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *