Il Comune di San Benedetto a sostegno della lotta contro la SLA

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
25680comunesanbenedettodeltronto_203805SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale ha deciso di contribuire alla lotta contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) devolvendo una somma (1.200 euro) in favore della Fondazione “Stefano Borgonovo Onlus”.

Lo stanziamento è stato deciso in occasione della concessione del patrocinio comunale alla manifestazione “Roscio di sera” per la promozione della triglia come pesce tipico del nostro mare Adriatico che devolveva il ricavato alla Fondazione e all’ASMO che presta assistenza ai malati oncologici.

“Abbiamo ritenuto di individuare nella Fondazione Borgonovo il soggetto ideale per beneficiare del sostegno – dichiara il sindaco Giovanni Gaspari – non solo perché riteniamo che la lotta alla SLA sia una delle battaglie di civiltà fondamentali per la nostra società, ma anche per onorare la memoria di Stefano Borgonovo che ha vestito la maglia della Sambenedettese calcio lasciando un ricordo indelebile nei tifosi e nella città che nella primavera scorsa gli ha anche dedicato, insieme all’associazione di tifosi “NoiSamb”, un memorial e una mostra fotografica nel luogo espositivo più prestigioso di San Benedetto del Tronto, la Palazzina Azzurra. E’ con questo gesto – conclude Gaspari – che l’Amministrazione risponde all’appello del movimento dell’Ice Bucket Challenge, che ha proposto le secchiate d’acqua benefiche per raccogliere fondi a favore della ricerca sulla SLA”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *