Sport in primo piano a Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cupra Marittima (7)CUPRA MARITTIMA – Come sempre lo sport è in primo piano a Cupra Marittima. A confermarlo le tante iniziative che anche quest’anno caratterizzano il settore.

Ci spiega il consigliere con delega allo sport Alessandro Carosi: “Sono iniziate tutte le attività sportive delle varie associazioni cuprensi e si svolgeranno sia nella palestra polivalente che nella palestra scolastica”. Nella palestra polivalente di lungomare Romita si terranno lezioni di basket, Karate, volley, corsi di ballo e danza, mente nella palestra scolastica joga, ginnastica artistica, altri corsi di ballo e di danza, e le attività ludico ricreative del Csi.
Interessante inoltre i corsi pensati nello spacifico per gli anziani. Anche in questo caso l’attenzione rivolta verso i non più giovanissimi è alta tanto che i corsi di ginnastica a corpo libero e ginnastica posturale si divideranno tra la palestra polivalente è quella scolastica, tenuti da insegnanti qualificati.
Per quanto riguarda i giovani invece grande successo sta riscuotendo il nuovo campo in erba sintetica inaugurato a primavera 2014: “La scelta di fornire i ragazzi di un campo nuovo – afferma Carosi – si è rivelata giusta e lo confermano i tantissimi giovani che praticano la disciplina del calcio e che hanno finalmente a disposizione un luogo adeguato dove allenarsi e giocare”. Fondamentale è inoltre la sicurezza: domenica 12 ottobre scorso c’è stato infatti un aggiornamento per tutti coloro che hanno partecipato al corso per l’utilizzo dei defibrillatori Blsd. Aggiunge il consigliere: “Ringrazio particolarmente la Croce Verde per aver messo a disposizione due operatori gratuitamente, ovvero Iano Verdecchia e Giuseppe Rossi. Cupra e i suoi cittadini possono dunque contare su defibrillatori e su personale in grado di utilizzarlo correttamente in caso di necessità”.
Alessandro Carosi è anche consigliere con delega alla gestione e manutenzione del patrimonio comunale.
Specifica infatti a riguardo: “Da quando sono subentrato in questa nuova amministrazione, con questa nuova delega mi sono subito ritrovato a dover fronteggiare le esigenze dettate dalla stagione estiva. Insieme agli addetti ai lavori ci siamo messi subito a curare il verde pubblico, la spiaggia, pulire le strade comunali e periferiche, ed intervenire su tutto ciò che riguardava il decoro urbano.

Abbiamo lavorato con grande senso civico e collaborazione e ringrazio a tale proposito gli operai comunali per il senso di responsabilità dimostrato soprattutto in casi di emergenza. In questa stagione piovosa c’è stata infatti la necessità di pulire più volte il paese, far fronte e situazioni straordinarie intervenendo dove necessario per permettere il normale svolgimento sia delle quotidiane attività dei cittadini sia delle manifestazioni previste dal calendario estivo.
L’impegno continua dato che per la ricorrenza dei defunti stiamo ora lavorando per pulire e sistemare l’area del cimitero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *