La Provincia aderisce alla Marcia della Pace Perugia-Assisi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno aderisce con convinzione alla manifestazione per la pace e la fratellanza dei popoli Perugia-Assisi, promossa per domenica 19 ottobre dal Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani.

Guerre, conflitti, epidemie, povertà: di fronte alla “pericolosissima crisi della comunità internazionale” afferma il presidente della Repubblica Napolitano e alla “terza guerra mondiale combattuta a pezzi”come sottolinea Papa Francesco non si può rimanere inerti, occorre la mobilitazione di tutte le componenti della società.

” La pace è un diritto umano fondamentale della persona e dei popoli e ciascuno deve fare la propria parte, per questo – afferma il neo presidente della Provincia Paolo D’Erasmo – ho delegato il consigliere Stefano Novelli a rappresentare l’Ente in questa importante iniziativa di sensibilizzazione che vede unite in cammino migliaia di persone, famiglie, scuole, associazioni ed Enti Locali contro tutte le guerre, quelle combattute con le armi e quelle altrettanto dannose che si combattono in campo economico e finanziario condizionando la vita dei cittadini, delle di famiglie, delle imprese.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *