Gay, “Va affrontato all’interno della famiglia”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La questione delle persone omosessuali “va affrontata in riferimento alla famiglia”. Ne è convinto monsignor Rino Fisichella, che rispondendo alle domande dei giornalisti su questo argomento, nel briefing di oggi, ha spiegato che bisogna prendere in esame e distinguere le diverse situazioni. “Bisogna considerare – ha spiegato – le famiglie dove ci sono figli e figlie omosessuali”. Di fronte ad esse, la Chiesa deve adottare “un comportamento materno, accogliente, di comprensione, di amore”. Il secondo caso citato da mons. Fisichella è quello dei “figli o coppie omosessuali che vengono per la ricezione dei sacramenti, e che devono trovare nella comunità cristiana un contesto di profonda accoglienza, senza alcuna discriminazione, e anzi un aiuto maggiore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *